L’assicurazione autocarro con franchigia: info e vantaggi

L’assicurazione per autocarri con franchigia è un tipo di assicurazione richiesta sia online che in agenzia.

Ecco nel dettaglio la polizza con franchigia, le diverse tipologie di franchigia quando questo prodotto assicurativo è realmente conveniente per gli autocarri.

Franchigia: alcuni dettagli

La franchigia può essere definita come la parte-danno che l’assicurato causa a terzi e che è tenuto a risarcire personalmente.

Potremmo tradurre il concetto come in una soglia al di sotto della quale l’assicurazione autocarro non sarebbe valida per gli eventuali danni causati.

In caso di un danno con valore maggiore a quello della franchigia, il risarcimento avviene per la sola cifra superiore o interamente, in base al tipo di franchigia applicata alla polizza (assoluta o relativa).

Franchigia assoluta: cos’è?

La tipologia di franchigia più conosciuta e diffusa tra i prodotti assicurativi è la franchigia assoluta, usata non solo per assicurazioni autocarri con franchigia ma anche nel settore assicurazioni auto: rappresenta una soglia di risarcimento che l’assicurato dovrà sempre riconoscere, a prescindere dall’entità del danno causato.

Franchigia relativa: info utili

Sul mercato è disponibile un’altra soluzione di polizza autocarro, quella con franchigia relativa, che come la precedente non garantisce copertura per le spese inferiori alla soglia della franchigia stessa, ma nel caso opposto le copre totalmente.

Assicurazione autocarro con franchigia: conviene?

Stipulare un’assicurazione autocarro con franchigia online o in agenzia fisica è in genere la soluzione più conveniente: l’assicurazione valutera il minor rischio e generalmente prevede un premio inferiore all’assicurato.

Confrontando le polizze autocarro, l’assicurazione autocarro con franchigia assoluta ha in genere un costo inferiore rispetto a quella relativa.

Prima di stipulare una assicurazione autocarro o una assicurazione furgone con franchigia sarebbe utile ed opportuno valutare i rischi che il veicolo corre nell’utilizzo. Sarebbe consigliato tenere la franchigia più bassa possibile, in particolare per i settori ad alto rischio.

Un aspetto da valutare con massima cura in fase di preventivo autocarro con franchigia sono i potenziali danni alle persone.

Polizza autocarro con franchigia: quanto costa

L’assicurazione autocarro come funziona?

Sia ad uso personale che come veicolo lavorativo, il proprietario dell’autocarro è obbligato ad assicurarlo.

Come per l’automobile, anche per l’assicurazione dell’autocarro esistono polizze diverse in base alle esigenze degli utenti.

Nel caso dell’autocarro, si parla di assicurazione con franchigia.

La franchigia, o “scoperto”, si riferisce alla percentuale o quota fissa che è carico dell’assicurato in caso di sinistro stradale.

Quanto costa l’assicurazione autocarro con franchigia?

Alcune società di assicurazioni offrono la possibilità agli italiani di risparmiare proprio mediante l’uso della cosiddetta franchigia.

Vediamo di cosa si tratta nello specifico e come richiedere un preventivo gratis.